L’Angolo di ALE: Estate 2017 – parte 1

Con grande tempismo la nostra amica Ale ci regala alcuni consigli su letture e film che possono arricchire le nostre vacanze.

Iniziamo con il romanzo   L ‘ amore   prima   di   noi   di Paola Mastrocola:

Voglio invitarvi alla lettura di questo particolare libro sugli dèi e sui sentimenti, un po’saggio e un po’ romanzo, in cui si racconta con un linguaggio semplice l’appassionante storia di alcuni dei miti che tutti noi conosciamo fin dai banchi della scuola; nei miti mai nulla deve essere come appare, usano un linguaggio metaforico ma l’autrice sa interpretarne anche il sottaciuto, come ad esempio nel bellissimo dialogo tra l’infelice prigioniero del labirinto Minotauro e Icaro, figlio dell’architetto di quella prigione . I miti sono storie che , come già sostenevano Platone e Vico, ci parlano in un linguaggio figurato dei grandi temi che ci appartengono perché hanno come protagonista l’uomo. È un libro particolare questo della Mastrocola (Torino 1956), per niente noioso, in cui si rivolge ai lettori con uno stile e un linguaggio immediato, tra fiaba e realtà, volgendo uno sguardo moderno e libero su queste storie a noi note, storie che l’autrice lega insieme attraverso il filo conduttore dell’ Amore.

È questo sentimento che ci presenta attraverso i suoi molteplici aspetti : è follia e ragione, assenza e perdita, cedimento e resistenza. È l’amore impossibile in quanto vissuto in solitudine di Narciso innamorato di sé stesso; è quello di Zeus che sa che non si può amare nessuno con la propria vera natura ma solo indossando una maschera, e per questo sceglie di trasformarsi sempre in forme diverse. È l’amore che mescola follia e ragione, è quello di Eco, figlia della terra e dell’aria, che impazzisce per non essere riuscita a rivelarlo a Narciso, lei che sarà condannata a “ripetere” senza mai “dire”, perché l’amore non è “dicibile”. Ma l’amore è anche perdita, è distanza dall’altro a cui non si sa guardare veramente : lo sa bene Orfeo che nonostante abbia affrontato e superato molte prove per riprendersi la sua Euridice, la perderà per sempre quando si volterà per “guardarla” veramente, ma questa sua scoperta gliela farà definitivamente perdere. Questo è l’amore cantato dai poeti e dagli artisti che traggono la loro ispirazione da esso ma non da una persona reale, perché l’Arte non sopporta la quotidianità. L’autrice fa pronunciare ad Euridice queste parole : “ Se ti seguissi, mi riporteresti alla solita vita, giornate che finiscono e ripartono, e alla fine ci lasciano invecchiati, di nuovo sull’orlo di lasciarci. […] L’amore è lontananza, non ho bisogno di vivere con te. In questo buio dove non ti vedo e non ti ho, è perfetto amarti. Fare a meno di te è l’amore “.

Un aspetto suggestivo che ci è suggerito dalla scrittrice è che gli dèi invidiano gli uomini, in quanto questi ultimi sanno intensamente godere di quanto gli viene elargito perché sanno che è destinato a finire : l’immortalità è una lunga noia interminabile.

Vi auguro una buona lettura!

Ale, 25.6.2017

 

Grazie ad Ale e PASSATE PAROLA!!! BITTE WEITERSAGEN!!!

VIVIfrankfurt

Kunst Privat! 24.6 e 25.6

Questo weekend alcune aziende e banche con sede a Francoforte e dintorni aprono le porte al pubblico dando accesso alle loro collezioni d’arte: Kunst Privat! Un’ottima occasione per scoprire qualcosa di nuovo. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

PASSATE PAROLA!!! BITTE WEITERSAGEN!!!

VIVIfrankfurt

Mostra: Proporzioni – Westend Galerie dal 24.6 al 25.8

La Frankfurter Westend Galerie espone, con una mostra dal titolo “Proporzioni“, le opere di due giovani artisti milanesi: Monica Temporiti e Leonardo Gambini. Il loro stile è a cavallo tra il design e l’arte concettuale con richiami al minimalismo degli anni ’60.

Alla vernissage del 24.6 alle ore 11 avremo la possibilità di conoscere gli artisti personalmente. Per informazioni vedere il sito del DIV.

Displaying image003.jpg

PASSATE PAROLA !!! BITTE WEITERSAGEN!!!

VIVIfrankfurt

Rosen- und Lichterfest, dal 15 al 18.6 al Palmengarten

Già dal  1931 si festeggia al Palmengarten la “Rosen- und Lichterfest” e da sempre è uno deli eventi più importanti nel calendario delle manifestazioni della città. Davvero speciale è la serata di sabato quando il Palmengarten viene illuminato da migliaia di lumini. Secondo la tradizione i francofortesi si godono lo spettacolo facendo un pic-nic sull’erba. Seguono poi alle 22:45 i fuochi d’artificio.

PASSATE PAROLA !!! BITTE WEITERSAGEN !!!

VIVIfrankfurt

“Veloce come il vento”, al cinema Harmonie, Ffm

Il film di Matteo RovereVeloce come il vento” con Stefano Accorsi e Matilda De Angelis è in programma in questi giorni al cinema Harmonie di Sachsenhausen. La storia si ispira alla vita del pilota di rally Carlo Capone. Il film è in italiano con sottotitoli. Per informazioni cliccate qui.

Cinema Harmonie, Dreieichstrasse 54, Ffm

PASSATE PAROLA !!! BITTE WEITERSAGEN !!!

VIVIfrankfurt